0

Il tuo carrello è vuoto

Net

ANABOLIC RECOVERY - 500 gr - NET

Gusto
3 pezzi rimasti disponibili!

Il post-workout pensato per l’ipertrofia muscolare

Il periodo post-allenamento è di gran lunga il momento più importante per chi vuole costruire un corpo migliore.
Ciò che si fa nelle 2-4 ore successive ad un allenamento può determinare il tipo di incremento che avviene nel fisico. Questo momento viene definito “finestra anabolica”.

Alla luce del ragionamento per cui i muscoli hanno necessità di aminoacidi nel postworkout per sfruttare al meglio la “finestra anabolica”, i laboratori Net Integratori hanno formulato Anabolic Recovery: un postworkout volumizzante adatto a tutti, sia a coloro desiderano usare solo un prodotto “all in one” , ma anche da chi vuole ottimizzare la propria integrazione con un prodotto a cui va aggiunto ben poco per fornire tutto il supporto post allenamento.

Nell’Anabolic Recovery sono presenti i seguenti aminoacidi ad alto dosaggio:

  • Glutamina Micronizzata > favorisce la volumizzazione cellulare, aumentare la sintesi proteica e ridurre la disgregazione delle proteine
  • Matrix Creatine™ > un Trade Mark con Creatina Micronizzata e Creatina AKG. La Creatina può incrementare la massa muscolare, la forza e le dimensioni muscolari.
  • Leucina > tra i 3 aminoacidi ramificati (BCAA) è quello che agisce direttamente sull’incremento della sintesi proteica, nella salvaguardia delle proteine. Svolge un’azione insulino stimolante senza stressare il pancreas e in sinergia con la glutamina favorisce la sintesi di ormoni come l’mTOR.
  • Citrullina Malato >  riduzione significativa della sensazione di affaticamento, contrasto dell’accumulo di acido lattico.

Anabolic Recovery è completato dalla presenza di Taurina, Alanina, Fenilalanina, Ornitina e Acido Aspartico (dalle riconosciute funzionalità pro ormonali).
Interessante la presenza di Prolina che favorisce anche il recupero a livello articolare e cellulare favorendo la sintesi di collagene.

Scienza

> L’importanza del post-workout: creare un ambiente più anabolico nella cellula muscolare

Prepararsi ad un workout esplosivo è ormai entrato nelle consuetudini comuni; una pratica utilizzata dalla maggioranza degli atleti. Da questa prassi nascono le varie filosofie di preworkout per avere energia, vasodilatazione, trasporto di ossigeno e nutrienti.

Non tutti sono però consapevoli della paritetica importanza dettata dal post-workout, un momento basilare, conosciuto ma che spesso si risolve con qualche bcaa e in alcuni casi della creatina.
In realtà l’integrazione Recovery ha molteplici funzioni legate al recupero e al ripristino delle condizioni base per l’ottimizzazione della vita cellulare e quindi del completo processo di super-compensazione anabolico.
L’obiettivo fondamentale postworkout è aumentare l’anabolismo muscolare (maggiore sintesi proteica e con disgregazione muscolare minore).

Ridurre il cortisolo, ripristinare le riserve di glicogeno, apportare aminoacidi; il tutto per aumentare il volume cellulare per creare un ambiente più anabolico nella cellula.

> Il falso mito dei carboidrati nel post-workout

Le formulazione dei recovery hanno spesso solo lo scopo di ripristinare i depositi di glicogeno e fornire materiale a fine plastico.
In realtà in un “recovery 2.0” occorre guardare oltre pensando proprio alla volumizzazione cellulare.
Occorre fare una netta distinzione fra recovery mirati solo al ripristino energetico magari in vista di altre prestazioni a breve termine (tipico degli sport prestazionali) e recovery mirati alla massima ipertrofia.

Con lo stress di allenamento si è creato una sorta di stato infiammatorio la cui presenza poco si concilia con l’apporto di carboidrati; il cortisolo è alto così come glucagone (che toglie glucosio ai tessuti per rifornire gli organi vitali) e somatostatina, c’è poi alto livello di amp ciclico e di acido lattico.
Di conseguenza avremo insulina e testosterone bassi. Il quadro anabolico non è certo risolvibile assumendo “semplicemente” carboidrati che potrebbero invece generare un contrasto con i segnali demolitori presenti immediatamente nel postworkout.

É come sempre un problema di tempi e di dosaggi, una piccola quota di carboidrati può essere importante (soprattutto se “non invasiva” come il Palatinose®) ma quello importante da capire è che la priorità, soprattutto con una finalità anabolica, sia favorire gli ormoni che hanno questa funzione e limitare quelli catabolici.

Valori Nutrizionali 100 g* dose**
* si intendono di prodotto
** 1 misurino pari a 25 g
Valore Energetico
 
55,68 kcal
232 kj
13,93 kcal
58 kj
Palatinose™ (somaltulosio) 23,2 g 5,8 g
Glutamina micronizzata Ajinomoto® 20,0 g 5,0 g
L-Leucina 12,0 g 3,0 g
Matrix Creatine™

di cui Creatina AKG

Creatina micronizzata 200 mesh
16,8 g

10,8 g

6,0 g
4,2 g

2,7 g

1,5 g
Taurina 4,0 g 1,0 g
L-Alanina 4,0 g 1,0 g
L-Fenilalanina 4,0 g 1,0 g
Ornitina Chetglutarato (OKG) 4,0 g 1,0 g
Acido L-Aspartico 3,2 g 0,8 g
Citrullina Malato 2,4 g 0,6 g
Prolina 2,4 g 0,6 g

Ingredienti:
Palatinose® (isomaltulosio), glutamina micronizzata ajinomoto®, l-leucina, creatine matrix™˜ (creatina akg, creatina 200 mesh), taurina, l-alanina, l-fenilalanina, ornitina chetoglutarato (okg), acido l-aspartico, citrullina malato, prolina, aroma, sodio bicarbonato, silicio biossido, sucralosio, spirulina.

Modalitá d’uso:
Assumere 1 misurino (25 g) subito dopo l’allenamento. l’integrazione post-workout può essere completata assumendo contemporaneamente gac 19 e anabolic recovery.

AVVERTENZE:

Leggere attentamente le avvertenze e le modalità d'uso riportate in etichetta. Non superare le dosi giornaliere consigliate. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata.

PHARMAGOLI ricorda l'importanza di seguire uno stile di vita sano e un'alimentazione variata ed equilibrata.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER