-10%

Vuoi un consiglio dal dottore?

  • Prodotti originali

    Sempre controllati dal farmacista

  • Assistenza clienti dedicata

    per le tue spedizioni e per i prodotti

  • Pagamenti sicuri

    Certificato SSL 128 bit

  • Spedizione GRATIS sopra i 29€

    Ricevi a casa in 2-4 giorni!

Hericium - 30 cps - YAMAMOTO RESEARCH

2 Venduti/o nelle ultime 8 ore
4926266003189
Disponibile
L'Hericium erinaceus è un particolare fungo che a causa del suo aspetto gli sono stati attribuiti diversi curiosi nomi tra...
€11.99 €10.79
€10.79
Aggiungi alla Lista dei Desideri
Clienti che hanno visualizzato questo prodotto:

L'Hericium erinaceus è un particolare fungo che a causa del suo aspetto gli sono stati attribuiti diversi curiosi nomi tra cui Lion's Mane (criniera di leone), Monkey's Head (testa di scimmia), Monkey's Mushroom (fungo di scimmia), Old Man's beard (barba di vecchio), Yamabushitake. Fungo molto raro da reperire, molto ben assorbito a livello di biodisponibilità, era usato da millenni in molte medicine tradizionali, dalla Medicina Tradizionale Cinese o in Giappone per le problematiche gastroenteriche, ma risulta pure che i Nativi americani lo utilizzassero come cicatrizzante. In Oriente si dice che questo fungo conferisca "nervi d'acciaio e la memoria di un leone" e tali effetti sono stati recentemente confermati dalla ricerca scientifica occidentale. Molti studi attribuiscono all'Hericium proprietà antitumorali, antiossidanti, antinfiammatorie e prebiotiche a livello gastro-enterico, per questo motivo infatti in micoterapia è il fungo medicinale di "eccellenza" per patologie infiammatorie e infettive che coinvolgono la mucosa del sistema digerente, in quanto riequilibra la flora batterica intestinale nutrendola, sfiamma le mucose gastro-intestinali cicatrizzandole e migliorando le situazioni di permeabilità intestinale (tipo Leaky Gut Syndrome), che tra i diversi severi disturbi, favorisce la recidiva di candidosi e cistiti. Per il suo effetto lenitivo e cicatrizzante viene da sempre utilizzato come rimedio per gastriti di varia natura, in particolare per la gastrite da somatizzazione ma anche per disturbi da Helicobacter Pylori ed ernia Iatale e Gastroduodenale. In particolare quindi ha una azione generale lenitiva e probiotica sull'area gastrointestinale, in particolare però sul "sistema nervoso enterico", chiamato anche secondo cervello o cervello enterico.

Le sue interessanti proprietà che lo hanno visto riaffermarsi ed essere oggetto di studio dalla medicina moderna. Oggi ad esempio viene utilizzato con sempre più diffusione attuale come potente "nootropico" a sostegno delle funzioni cognitive, della memoria, stimolanti alla concentrazione. Trattasi dunque di un tonico dei cosiddetto "primo (cervello centrale) e del secondo cervello (cervello enterico)" sia dal punto di vista funzionale che lesionale, ma l'Hericium può essere considerato anche un "adattogeno" e per gestire meglio situazioni di forte ansia e stress psicofisico che possano tradursi in processi di somatizzazione.

Negli ultimi anni però, sono state evidenziate altre proprietà molto interessanti di importanza a livello neurologico, che riguardano il recupero del sistema nervoso centrale e periferico sia dal punto di vista funzionale, tanto da poter essere potenzialmente utile anche nelle malattie neurologiche quali Parkinson, Alzheimer e sclerosi multipla.

Questa attività così specifica per questo fungo medicinale avviene grazie ai due principi attivi contenuti: Erinacine e Ericenoni in grado di attraversare la barriera ematoencefalica, e di proteggere i neuroni dai danni di alcune sostanze neurotossiche e di stimolare la riparazione e la rigenerazione della cellula nervosa ed indurre l'espressione genica del fattore di crescita neuronale (NGF - Nerve Growth Factor) a livello cerebrale. Attività dove attualmente è ritenuto il più potente stimolante naturale dell'espressione del prezioso NGF. Il fattore di crescita nervoso (NGF) fu scoperto negli anni '50 dalla nostra scienziata italiana Rita Levi Montalcini che per circa trent'anni proseguì le ricerche su questa molecola proteica e sul suo meccanismo d'azione, per le quali nel 1986 è stata insignita del Premio Nobel per la Medicina insieme allo statunitense Stanley Choen. Questa proteina è importantissima nel nostro sistema nervoso che permette lo sviluppo, la crescita, lo sviluppo di sinapsi e la sopravvivenza stessa dei neuroni sia centrali che periferici. Questo peptide è prodotto da un gran numero di cellule, come le cellule del sistema immunitario, ma la sua produzione diminuisce in determinate condizioni patologiche o legate all'età. Purtroppo, l'NGF non può essere usato per il trattamento o la prevenzione perché non è in grado di attraversare la barriera emato-encefalica. È quindi qui L'Hericum giocherebbe un ruolo esclusivo, in quanto composto naturali di basso peso molecolare che supera la barriera ematoencefalica grado di favorire la sintesi di questo Nerve Growth Factor (o fattore di crescita nervoso), sia la resintesi di mielina da parte delle cellule del sistema nervoso, regolando la crescita degli assoni, la parte citoplasmatica lunga della cellula nervosa, tramite meccanismi di stimolo e rigenerazione cellulare. Ecco perché si tratta di un elemento fortemente studiato per trovare la cura ad alcune delle più gravi malattie che colpiscono il sistema nervoso, come la sclerosi laterale amiotrofica (SLA), il Morbo di Alzheimer e la Sclerosi Multipla.

Da tutto questo, è comprensibile di come la ricerca si sia incuriosita molto in merito a questo rimedio millenario, per quanto riguarda la "neuroprotezione", prevenzione sul mantenimento delle funzioni cognitive, sulla memoria e sulla concentrazione, ma anche come sostegno in caso di situazioni degenerative e di tipo lesionale. Utilizzato come integratore "nootropico" naturale, la sua attività vertirà su una maggiore "neuroprotezione" contro la perdita di memoria età-correlate e la disfunzione conoscitiva, migliorando anche la conducibilità dei segnali tra neuroni, con una favorita migliore concentrazione e focus nelle attività quotidiane.

30 capsule
Informazioni nutrizionali
Dose giornaliera (1 capsula)
Dosi per confezione: 30
Per dose giornaliera (1 capsula)
Estratto di hericium
di cui polisaccaridi
500 mg
150 mg

Ingredienti: estratto secco di hericium (Hericium erinaceus (Bull.) Pers.) corpo fruttifero tit. 30% in polisaccaridi, capsula (gelatina), agente di carica: cellulosa; agenti antiagglomeranti: sali di magnesio degli acidi grassi, biossido di silicio; colorante: E 171.

Modalità d'uso: assumere 1 capsula al giorno con acqua.

AVVERTENZE:

Leggere attentamente le avvertenze e le modalità d'uso riportate in etichetta. Non superare le dosi giornaliere consigliate. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata.

PHARMAGOLI ricorda l'importanza di seguire uno stile di vita sano e un'alimentazione variata ed equilibrata.

Hericium - 30 cps - YAMAMOTO RESEARCH
  • Spedizione GRATIS sopra 29€
  • Sicurezza garantita
  • 100% clienti soddisfatti
  • Quality check del Dottore
[time], da [location]
ic-expand
Ti sei iscritto con successo
L'E-MAIL è stata registrata