Vuoi un consiglio dal dottore?

  • Prodotti originali

    Sempre controllati dal farmacista

  • Assistenza clienti dedicata

    per le tue spedizioni e per i prodotti

  • Pagamenti sicuri

    Certificato SSL 128 bit

  • Spedizione GRATIS sopra i 29€

    Ricevi a casa in 2-4 giorni!

Semi di Pompelmo - 20 bustine da 2 grammi - YAMAMOTO RESEARCH

2 Venduti/o nelle ultime 8 ore
4926266003387
Disponibile
L'estratto dei semi di Pompelmo (ESP) oppure definito "GSE" (sigla con cui negli Stati Uniti, si identifica l’Estratto di semi...
€8.99
Title *
€8.99
Clienti che hanno visualizzato questo prodotto:

L'estratto dei semi di Pompelmo (ESP) oppure definito "GSE" (sigla con cui negli Stati Uniti, si identifica l’Estratto di semi di Pompelmo da "Grapefruit Seed Extract") è ricavato dai semi e dalle membrane del frutto già disidratato, che hanno dimostrato attraverso moltissimi studi scientifici, di agire su una vasta gamma di microrganismi nocivi, come batteri, funghi, virus, lieviti, muffe, ma anche parassiti come vermi e pidocchi, oltre a protozoi quale l'ameba. L'estratto di semi di pompelmo è ottenuto da un estratto standardizzato che comprende i semi e la parte membranosa del pompelmo (la pellicola che contiene gli spicchi del frutto) e può essere fluido o secco, ed in entrambi i casi, l’estratto risulta ricco di componenti polifenolici come quercitina, esperidina, glicoside canforato, neoesperidina, naringina, apigenina, rutinoside, poncirina, etc.

L'estratto di semi di pompelmo viene ormai considerato un potentissimo antivirale e battericida. L’efficacia dell’Estratto di semi di Pompelmo su batteri, virus, funghi e parassiti è stata dimostrata grazie a molteplici e significativi studi da laboratori ed istituti di tutto il mondo, ed anche in Italia viene sempre più utilizzato in ambito sanitario.

Il meccanismo d'azione dell'Estratto di semi di Pompelmo pare inibire ed indebolire la struttura e l'efficienza della membrana cellulare microbica, che, modificandosi, causa la perdita di elementi citoplasmatici e diventa incapace di assorbire gli aminoacidi dall'ambiente circostante, per cui i microrganismi vanno incontro alla morte ovviamente per mancato apporto nutritivo.

Ricordiamo la diffusa e crescente problematica denunciata dalle istituzioni sulle conseguenze dell’uso sconsiderato degli antibiotici, che hanno generato fenomeni di resistenza batterica, oltre agli spiacevoli effetti collaterali. La stessa Organizzazione Mondiale della Sanità lancia continui appelli ai medici e ai veterinari, nel tentativo di limitare l’uso degli antibiotici ai casi in cui essi siano effettivamente indispensabili L’estratto di semi di Pompelmo rappresenta una valida e dimostrata alternativa di trattamento verso molteplici affezioni batteriche per le quali non sia indispensabile l’assunzione di un antibiotico, garantendo una ulteriore qualità, ovvero la selettività, ovvero la capacità di distinguere fra i batteri patogeni e quelli buoni che costituiscono la flora batterica "buona" fisiologica. Questo in contrapposizione all’azione negativa sulla flora fisiologica da parte degli antibiotici ed antimicotici di sintesi, creando presupposti favorevoli per una ricolonizzazione da parte dei batteri patogeni. L’Estratto di semi di Pompelmo rappresenta quindi, più che un’alternativa, un vero rimedio d’elezione verso tutte quelle affezioni in cui tali farmaci non sono indispensabili e che anzi favoriscono le recidive.

A questo proposito, a dimostrazione della sua efficacia cosi speciale e potente, ricordiamo che l'estratto di semi di Pompelmo può essere aggiunto ai detergenti utilizzati abitualmente per le normali pratiche igieniche, quali shampoo, gel doccia, bagnoschiuma, saponi liquidi per le mani e per l'igiene intima, nell'acqua dei pediluvi, nel collutorio, sullo spazzolino da denti assieme al dentifricio per migliorare la pulizia dei denti e della bocca. Esso agisce infatti come un arma naturale contro i germi e può essere utilizzato per disinfettare gli ambienti e l'acqua, per eliminare la muffa anche dalla doccia, dai sanitari e dalle superfici lavabili della casa, diluendone poche gocce nell'acqua ed applicandolo con uno spruzzino. Nello stesso modo può essere impiegato per disinfettare durante le pulizie. Ora il GSE è il disinfettante maggiormente utilizzato nelle Cliniche e negli Ospedali degli Stati Uniti.

L'azione antibatterica viene dimostrata da tantissime pubblicazioni in letteratura scientifica, in seguito a studi clinici sia in vitro che in vivo dove dimostrano che l'Estratto di Semi di Pompelmo si è dimostrato attivo addirittura contro oltre 800 ceppi di batteri, a dimostrazione del suo vasto spettro d’azione (sia Gram+ che Gram-). Pare avere anche una azione antivirale, ma i risultati ottenuti sull’efficacia dell’Estratto di semi di Pompelmo nei confronti di ceppi virali sebbene siano incoraggianti, necessitano ulteriori studi di approfondimento e conferma.

Esso possiede inoltre ottime proprietà antimicotiche, unite alla capacità di contrastare numerosi virus e batteri patogeni, tra cui il noto e diffuso l’Helycobacter pilori, che può portare ad un aumento eccessivo dell'acidità nello stomaco, infiammazione della mucosa gastrica, e ulcera gastrica o duodenale.

L'azione antimicotica può essere utile per contrastare lo sviluppo di funghi, muffe e lieviti, fra cui la Candida albicans, abitualmente presente sulla cute e sulle mucose senza essere nociva, ma che può manifestare virulenza in caso di alterazione della flora batterica intestinale (notoriamente benefica), specie dopo un uso prolungato di antibiotici, o per eccesso di stress, o cali di efficienza del sistema immunitario. In questo versante, l’efficacia clinica dell’estratto è dimostrato essere contro oltre 100 ceppi di lieviti e muffe compresa la Candida albicans, responsabile di infezioni ricorrenti e recidivanti alle mucose e di affezioni sistemiche. In particolare, la candida vaginale è molto frequente nel mondo occidentale ed è oramai certa la relazione fra essa e la candidosi sistemica; l’approccio convenzionale che prevede l’assunzione di antimicotici di sintesi non porta sempre risultati soddisfacenti sia per i sempre più frequenti fenomeni di resistenza sia per l’azione devastante verso la flora batterica "buona", che crea terreno “fertile” per frequenti ed antipatiche recidive. L’Estratto di semi di Pompelmo risulta così essere un vero rimedio d’elezione in ambito ginecologico per la candidosi vaginale e sistemica.

La presenza nell'estratto di Pompelmo di moltissimi elementi bioattivi e di vitamine quali la A, la C, la E, e microelementi come selenio e zinco, ne fa anche un efficace antiossidante contro i radicali liberi, responsabili dell'invecchiamento cellulare. L'estratto di semi di Pompelmo sembra, inoltre, essere anche efficace verso l'Herpes simplex e i virus influenzali, tanto che quando si manifesta l'influenza, o anche per il semplice raffreddore, dove pare lo contrasti e ne abbrevi il decorso.

A sostegno di una continua ricerca ed estensione dei suoi benefici effetti, questo prezioso nutraceutico dimostra da recenti studi di ricercatori polacchi presso il "Jagiellonian University Medical College" di Cracovia, hanno dimostrato altre straordinarie proprietà dell’Estratto di semi di Pompelmo. Gli studiosi hanno dimostrato la capacità dell'Estratto di Pompelmo di esercitare un’azione protettiva sulla mucosa gastro-intestinale, le cui conclusioni sono state più che soddisfacenti in quanto si è evidenziata l’attività citoprotettiva attraverso l’aumento della sintesi di prostaglandine endogene PG2, la soppressione della perossidazione lipidica e l’aumento del flusso sanguigno intramucosale mediato dal rilascio di ossido nitrico da parte dei nervi sensori. Tutto ciò, unito all’aumento dell’attività della superossidodismutasi ed al rilascio di gastrina, emerge l’attività riparatrice sulla mucosa gastrointestinale.

Il largo potenziale di efficacia di utilizzo dell'Estratto di semi di Pompelmo per via orale (l'uso topico allarga ulteriormente il campo d'azione) è espressamente riconducibile a tutte queste indicazioni:
  • CANDIDA (in tutte le sue forme: sistemica, vaginale, orale) e altre MICOSI
  • CISTITE
  • AFFEZIONI PROSTATICHE
  • EMORROIDI
  • VERMI INTESTINALI
  • DISORDINI E FERMENTAZIONI INTESTINALI DI VARIA NATURA
  • DIARREE (virali, batteriche, etc.)
  • PROBLEMATICHE GASTRICHE (difficoltà digestive, gastriti, ulcere, infezioni da Helicobacter pilori, etc.) AFFEZIONI DELL’APPARATO RESPIRATORIO (raffreddori, sinusiti, otiti, tracheiti, bronchiti, etc.
L’Estratto di Semi di Pompelmo non presenta alcuna tossicità, né a breve né a lungo termine, alle dosi normalmente consigliate, e può quindi essere assunto anche per lungo periodo a scopo preventivo anche nei confronti delle recidive.

Al di là delle proprietà benefiche dei semi di pompelmo, è da tenere ben presente che questo frutto può interferire con alcuni farmaci inficiando in maniera significativa la loro attività biologica attraverso interazioni metaboliche. Il pompelmo è in grado di aumentare in maniera significativa la biodisponibilità di diversi medicinali, attraverso un particolare meccanismo di inibizione dell'attività di alcuni enzimi che a livello epatico sono responsabili della trasformazione dei farmaci. In seguito all’azione di queste molecole i farmaci sono "eliminati" meno efficacemente e meno velocemente dall’organismo, andando così a causare possibili effetti di sovradosaggio visto l'aumento dei livelli plasmatici che ne potrebbero conseguire. In caso di qualche terapia in essere, è consigliabile consultare il medico prescrittore. I principali farmaci interessati da possibili potenziali interazioni con semi di pompelmo sono: le statine, gli immunosoppressori, gli antistaminici, antiaritmici, i Calcio-antagonisti, gli inibitori delle proteasi, i corticosteroidi, e gli ansiolitici.

20 bustine

Informazioni nutrizionali (Limone Naturale)

Dose giornaliera: 1 bustina = 2 g

Per dose giornaliera (1 bustina = 2 g)

Estratto di pompelmo
di cui bioflavonoidi

223 mg
100 mg

Ingredienti: maltodestrina, fruttosio, estratto secco di pompelmo (Citrus paradisi Macfad.) semi, tit. 45% in bioflavonoidi, correttore di acidità: acido citrico; aroma naturale, agente antiagglomerante: biossido di silicio; edulcorante: sucralosio; colorante: beta-carotene.

Modalità d'uso: sciogliere il contenuto di 1 bustina in 200 ml d’acqua e assumere una volta al giorno.

AVVERTENZE:

Leggere attentamente le avvertenze e le modalità d'uso riportate in etichetta. Non superare le dosi giornaliere consigliate. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata.

PHARMAGOLI ricorda l'importanza di seguire uno stile di vita sano e un'alimentazione variata ed equilibrata.
Semi di Pompelmo - 20 bustine da 2 grammi - YAMAMOTO RESEARCH
  • Spedizione GRATIS sopra 29€
  • Sicurezza garantita
  • 100% clienti soddisfatti
  • Quality check del Dottore
[time], da [location]
ic-expand
Ti sei iscritto con successo
L'E-MAIL è stata registrata