ASSE GH-IGF-1: GLI ORMONI DELLA CRESCITA

0 commenti
ASSE GH-IGF-1: GLI ORMONI DELLA CRESCITA

Il GH è l’ormone dell’accrescimento – Growth Hormone ed è secreto dal lobo anteriore dell’ipofisi che ha il compito di permettere lo sviluppo somatico e in modo particolare la crescita dell’organismo.

Il GH , chiamato anche STH – somato – tropic hormone, esercita la sua attività attraverso la sintesi della somatomedina.

Questo ormone proteico è secreto dal lobo anteriore dell’ipofisi che si chiama adenoipofisi e secerne i suoi ormoni con il controllo dell’ipotalamo.

L’adenoipofisi si trova nel cervello, alla base del cranio e secerne i suoi ormoni sotto il diretto controllo dell’ipotalamo.

Il ruolo di questo ormone è quello della crescita, ma influenza anche il metabolismo di proteine, carboidrati e lipidi. Stimola, inoltre, la proliferazione dei condrociti, della sintesi di RNA e DNA.

Gli effetti metabolici e della crescita sono determinati dal IGF-1, un ormone peptidico prodotto dal fegato ed è un regolatore dell’accrescimento dei tessuti.

Sebbene il GH agisca direttamente sugli adipociti per aumentare la lipolisi e sugli epatociti per incrementare la gluconeogenesi, i suoi effetti anabolici e promotori della crescita sono mediati indirettamente dall’induzione dei fattori di crescita insulino-simile (IGFs).

L’IGF-1 o somatomedina, è un polipeptide a singola catena di 70 aminoacidi , dipende dal GH in modo più stretto ed è un fattore più potente nel periodo post-natale, per cui l’IGF-1 sembra essere il principale mediatore dell’azione del GH. La maggior parte di tale molecola circolante è sintetizzata nel fegato.

Le concentrazioni di IGF-1 dipendono principalmente dal GH, in quanto è il GH a indurre la produzione di IGF-1 da parte del fegato.

Dopo la sua sintesi ed il suo rilascio, l’IGF-1 interagisce con recettori posti sulla superficie cellulare attraverso i quali attua la sua attività biologica. Il recettore per l’IGF di tipo 1 è molto simile al recettore per l’insulina ed è presente in ogni tessuto.

Il GH e l’IGF-1 hanno un ruolo molto importante per quanto concerne il regolare sviluppo del sistema immunitario, vengono prodotte dai monociti/macrofagi.

L’IGF-1 ha effetti sul metabolismo, ma sono stati messi in dubbio i suoi effetti sulla riduzione dell’adiposità.
Il GH agisce sulla ripartizione dei depositi adiposi che riduce il grasso sottocutaneo.

Degli studi effettuati nel 2003 hanno stabilito che il GH non agisce per la cura del peso in eccesso.

IGF-1 e GH incidono sulla crescita dei tessuti e la loro rigenerazione cellulare attraverso la regolazione della trascrizione genica e della sintesi proteica.

Lascia un commento

Tutti i commenti sul blog vengono controllati prima della pubblicazione
  • Spedizione GRATIS sopra 29€
  • Sicurezza garantita
  • 100% clienti soddisfatti
  • Quality check del Dottore
[time], da [location]
Ti sei iscritto con successo
L'E-MAIL è stata registrata