0

Il tuo carrello è vuoto

By PHARMAGOLI NUTRITION Luglio 17, 2016 2 translation missing: it-Italian.blogs.article.read_time

Il siero di latte ben trattato e una fonte proteica incredibile, ancora migliore delle uova in termini di attività biologica e di capacità di depositare l’azoto nei muscoli. La quantità di azoto che siamo in grado di assorbire e trattenere, in modo da avere sempre un bilancio positivo di questa sostanza, e molto importante per la crescita muscolare. Se ben trattato, il siero di latte ha proprietà straordinarie, lo provano diverse ricerche scientifiche. Per stuzzicare il vostro “appetito”, eccovi un’anteprima del menu preparato per voi dai ricercatori:

  • Le proteine del siero del latte sono quelle che aiutano maggiormente il sistema immunitario tra tutte quelle conosciute. Sedute di allenamento intense, una settimana si ed una no, e il sistema immunitario ne risente. Il siero di latte riesce a ridargli la carica.
  • Le proteine del siero di latte che sono state manipolate in un certo modo contengono peptidi (catene di aminoacidi legate assieme… legami peptidici) che sono in grado di innalzare i livelli del fattore della crescita insulino-simile (IGF-1) cambiando l’RNA messaggero (la vostra caratteristica genetica). Voi bodybuilders con una costituzione nella media, prendete nota.
  • Le proteine del siero di latte hanno un indice glicemico basso, e possono cosi ottimizzare la curva dell’insulina e di conseguenza, massimizzare il bilancio del glucagone per aiutarvi a bruciare i grassi.
  • Le proteine del siero del latte possono abbassare il colesterolo più della caseina e della soia e, allo stesso tempo, se usate nelle quantità appropriate, diminuire il senso di appetito. Una porzione di 25-30 gr di proteine stimola il rilascio della colecistochinina (CCK), un ormone in grado di placare il senso di fame.
  • Il siero di latte contiene dei quadrapeptidi, che funzionano da antidolorifici naturali (oppiacei).
  • Il siero di latte trattato a basse temperature (denaturato) contiene tripeptidi specifici (glutamil-cisteine) che aumentano i livelli cellulari di glutatione, il più importante antiossidante naturale. Gli scienziati usano i livelli di glutatione per misurare la salute delle cellule durante malattie come il cancro, l’AIDS e nelle ricerche sull’invecchiamento.

E’ stato dimostrato che le proteine del siero di latte denaturato, se preparate in un certo modo, aggiunte a piccole dosi di Vitamina B1 e B2, favoriscono il guadagno di peso e di massa magra in pazienti sieropositivi, riducono i tumori, l’incidenza della polmonite e ritardano l’invecchiamento. Le vitamine del gruppo B sono necessarie per attivare l’attività enzimatica, in modo da metabolizzare correttamente gli aminoacidi.

 

PHARMAGOLI NUTRITION
PHARMAGOLI NUTRITION


Lascia un commento

I commenti dovranno essere approvati prima di poter essere visibili.


Anche in Il BLOG scientifico PHARMAGOLI

Acido Folico

By PHARMAGOLI NUTRITION Settembre 15, 2018 2 translation missing: it-Italian.blogs.article.read_time

Leggi tutto
Analisi della composizione corporea: cos’è e perché è importante

By PHARMAGOLI NUTRITION Aprile 05, 2018 4 translation missing: it-Italian.blogs.article.read_time

Leggi tutto
Alimentazione e attività fisica

By PHARMAGOLI NUTRITION Marzo 20, 2018 7 translation missing: it-Italian.blogs.article.read_time

Leggi tutto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER